Main menu

Norme e Linee Guida

I testi normativi riportati non rivestono carattere di ufficialità e non sono sostitutivi in alcun modo della pubblicazione ufficiale cartacea pubblicata a cui si rimanda.

 
 
  L’applicazione delle norme tecniche non è di regola obbligatoria salvo quando queste vengono richiamate nei provvedimenti legislativi in questo caso può intervenire un livello di cogenza, delimitato pur sempre dal contesto di riferimento.
Ciò nonostante l'applicazione di  norme tecniche  rappresenta lo stato riconosciuto della perfetta regola d'arte e assicura il "come fare bene le cose", garantendo sicurezza e prestazioni certe.
Secondo la Direttiva Europea 98/34/CE del 22 giugno 1998: "norma è la specifica tecnica - approvata da un organismo riconosciuto a svolgere attività normativa - per applicazione ripetuta o continua, la cui osservanza non sia obbligatoria e che appartenga ad una delle seguenti categorie:
  • norma internazionale (ISO)
  • norma europea (EN)
  • norma nazionale (UNI)”.
Le norme, quindi, sono documenti che definiscono le caratteristiche (dimensionali, prestazionali, ambientali, di sicurezza, di organizzazione ecc.) di un prodotto, processo o servizio, secondo lo stato dell'arte e sono il risultato del lavoro di decine di migliaia di esperti in Italia e nel mondo.

In conformità alle Regole Comuni CEN/CENELEC - Parte 2:2006, punto 11.2.6, “una norma europea EN deve essere recepita dai membri nazionali CEN/CENELEC. Il recepimento comporta l’attribuzione dello status di norma nazionale, o mediante pubblicazione di un testo identico [...] o mediante notifica di adozione [...], ed il ritiro delle norme nazionali in contrasto.”