Main menu

ID 317 - intervento in copertura su vano tecnico

Devo realizzare un vano tecnico con copertura ad unica falda inclinata che avrà dislivello fra il suo punto più elevato ed il piano di campagna naturale o artificiale sottostante non superiore a 4 metri (2,60 m nello specifico).
Dalla copertura fuoriuscirà la canna fumaria della caldaia.
La falda sarà larga 1.60 m e lunga 3.70 m.
Data la ridotta dimensione della copertura non vedo possibile l'installazione di linea o ancoraggi puntuali senza adottare soluzioni complicate.
E' possibile in questo caso, anche se in presenza di canna fumaria in copertura, prevedere comunque delle misure sostitutive a quelle fisse o permanenti, da adottarsi per le successive manutenzioni della copertura?
Riterrei, in questo caso, che intervenire sulla canna fumaria dal basso, installando in aderenza alla parete esterna un trabattello con altezza impalcato di 1,50 m sia più sicuro che salire in copertura. Chiedo però vostro parere in merito.
Vi chiedo inoltre se esistano soluzioni generali da adottare in caso di falde particolarmente piccole, non praticabili in trattenuta con i cordini delle lunghezze normalmente reperibili in commercio.


RISPOSTA
Tenuto conto delle caratteristiche della copertura e della posizione della canna fumaria sarà cura del redattore dell'ETC individuare la soluzione più idonea al l'esecuzione in sicurezza dei lavori di manutenzione della canna fumaria. Se la stessa è raggiungibile da un dispositivo di protezione collettiva senza accedere in copertura, questa può essere considerata una soluzione idonea.
Se invece è necessario accedere in copertura dovranno essere istallate soluzioni fisse.