Main menu

ID 307 - Manutenzione sistemi anticaduta

Sulla base della normativa UNI 11560:2014 al punto 9 è stato introdotto un nuovo iter più dettagliato da seguire per la manutenzione delle stesse, che prevede, tra le altre cose , anche una prova strumentale da effettuare ogni 4 anni, avvalendosi anche della figura di un ingegnere. Ovviamente questo comporta anche una variazione economica per il cliente/committente.
Volevamo sapere se il cliente/committente è obbligato ad aderire a questa nuova disposizione o può anche avvalersi di continuare solo con la manutenzione ordinaria (quella effettuata fino ad ora) prevista dalla Legge regionale 75/R, da effettuarsi al massimo ogni 2 anni e comunque secondo le disposizioni del produttore stesso?

RISPOSTA
La norma UNI 11560 è una norma prettamente italiana che fornisce una utile linea guida di riferimento sulle configurazioni in copertura di sistemi di ancoraggio. E’ pertanto una linea di indirizzo non prescrittiva di buone pratiche e non una norma prestazionale.
Per la manutenzione dei dispositivi anticaduta istallati è necessario attenersi al manuale del produttore redatto conformemente alle norme UNI di riferimento del dispositivo istallato.