Servizio Sanitario Toscano - Servizio Sanitario Toscano

ID 281 - SOLUZIONI ANTICADUTA IN COPERTURA NON OBBLIGATORIE

Un condominio richiede un intervento di manutenzione ordinaria in copertura che però interesserà solo una delle due falde. Nell'occasione, pur non avendo l'obbligo, i condomini gradirebbero installare i dispositivi per successive manutenzioni intanto su detta falda per poi in seguito, al bisogno, installarli anche sull' altra ove attualmente si trova anche il lucernario di accesso alla copertura, di dimensioni inferiori al minimo prescritto. Si richiede se una volta installati i dispositivi, potranno essere utilizzati arrivando in copertura attraverso un percorso ed accesso non ottimali e se l'installazione volontaria di detti dispositivi solo su di una falda implicherebbe anche l'obbligo del posizionamento dei dispositivi per le successive manutenzioni anche sull'altra e l'adeguamento del lucernaio e del percorso non oggetto di intervento in questa fase.

RISPOSTA:

Qualora non si rientri nel campo di applicazione del DPGR 75R, è possibile realizzare soluzioni che non necessitano di una stretta osservanza al DPGR 75/R per quanto concerne accessi, percorsi e transito.
Nel caso specifico, qualora si acceda dal lucernario esistente, dovrà essere realizzato almeno un percorso che dal lucernario conduca al dispositivo installato sulla falda dell’intervento.
Se è possibile realizzare un accesso indipendente, non è necessario intervenire sull’altra falda.

© Meet Gavern - Free Joomla! 3.0 Template 2020