Main menu

ID 251 - ENTRATA IN VIGORE REGOLAMENTO REGIONALE "CADUTE DALL'ALTO"

Da quando sono obbligatorie le linee vita sui tetti a Firenze e Provincia?


RISPOSTA:

Si precisa che dalla Legge regionale 03 gennaio 2005, n. 1 si introduceva all’art. 82 comma 13

13. I progetti relativi ad interventi che riguardano le coperture di edifici di nuova costruzione oppure le coperture di edifici già esistenti, prevedono l’applicazione di idonee misure preventive e protettive che consentano, nella successiva fase di manutenzione degli edifici, l’accesso, il transito e l’esecuzione dei lavori in quota in condizioni di sicurezza.
14. La mancata previsione delle misure di cui al comma 13 costituisce causa ostativa al rilascio del permesso di costruire ed impedisce altresì l’efficacia della SCIA di cui all’articolo 84.
15. I comuni adeguano i propri regolamenti edilizi alle norme regolamentari regionali recanti istruzioni tecniche sulle misure preventive e protettive di cui al comma 14. Tali norme sono direttamente applicabili anche in caso di mancato adeguamento e prevalgono su eventuali disposizioni difformi dei regolamenti edilizi comunali.

Successivamente con DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE 23 novembre 2005, n. 62/R sono state definite le istruzioni tecniche indicate nel testo della legge Regionale citata in vigore fino al 4 dicembre 2014.
Abrogato il DPGR 62/R, senza soluzione di continuità dal 4 dicembre 2014, è entrato in vigore il DPGR 75/R/2013 e che la Legge regionale 10 novembre 2014, n. 65 ha sostituito la precedente confermando l’obbligatorietà delle “misure preventive e protettive che consentono nella successiva fase di manutenzione degli edifici, l’accesso, il transito e l’esecuzione dei lavori in quota in condizioni di sicurezza “