Main menu

ID 180 - INTERVENTO PARZIALE IN UNA COPERTURA

ho avuto l'incarico di Coordinatore in merito a dei lavori di manutenzione straordinaria. Tali lavori sono stati imposti dal comune con specifica ordinanza in quanto porzione della copertura è crollata e si affaccia su una corte condominiale.

Il progettista presenterà una SCIA per la sostituzione di una trave in legno dell'orditura principale e il relativo progetto strutturale.

Il fabbricato oggetto d'intervento è in stato di abbandono ormai da decenni e può essere considerato inagibile e le uniche opere che saranno realizzate riguardano la sostituzione di una trave il legno e il rifacimento di circa 40 mq di copertura.

Considerato che l'intera copertura si sviluppa per una superficie di circa 500 mq,  che  la restante parte di copertura è in pessimo stato di manutenzione e che anche ricavare un idoneo percorso interno al fabbricato risulta impossibile visto lo stato di manutenzione, il quesito è il seguente:

 

  1. nel caso specifico si può omettere l'installazione dei dispositivi anticaduta sulla porzione di copertura ripristinata?

  2. si può redigere un ETC indicando che i futuri accessi alla copertura dovranno avvenire esclusivamente dopo aver installato un ponteggio esterno e puntelli interni?


RISPOSTA:

A) l’intervento ricade nell’ambito di applicazione del DPGR 75R/2013 e pertanto necessita di soluzioni permanenti o fisse che consentono la manutenzione successiva della copertura
B) La soluzione adottata per realizzare un percorso di accesso alla copertura deve essere fissa o permanente; nel caso di documentata impossibilità a realizzarne di questo tipo può essere di tipo provvisorio