Main menu

LUCERNARIO EDIFICIO CONDOMINIALE - 2016-05-25 -ID 87

In un edificio condominiale, di 6 piani fuori terra, privo di idoneo accesso alla copertura e di qualsiasi dispositivo permanente anticaduta. Per illuminare un ambiente cieco dell'appartamento ricavato nel sottotetto dovrei installare un lucernario. Preciso che la porzione di copertura sulla quale dovrei installare il nuovo lucernario è così composta, solaio piano in latero-cemento (pignatte ad interasse di 40cm. con interposti travetti gettati in opera e soletta di circa 3 cm. priva di rete elettrosaldata) sovrastante piano inclinato costituito da ferri a T e tavelloni ad interasse di circa 90 cm. e soletta di circa 3 cm. priva di rete elettrosaldata. Vorrei intervenire senza tagliare la struttura portante del solaio piano (travetti) demolendo soltanto qualche pignatta, e posizionando il lucernario nella parte inclinata.La mia domanda è la seguente: ritenendo di non essere obbligato ad creare un accesso alla copertura condominiale dalla proprietà privata oggetto d'intervento, con conseguente servitù. Posso operare procedendo dall'interno apponendo un punto di ancoraggio fisso in prossimità del foro per il nuovo lucernario, che sarà poi lasciato in opera per eventuali operazioni di manutenzione successive. Senza avere altri obblighi?

Risposta:
si veda anche:

LUCERNARIO - 2016-04-20 -ID 72


E' solo nella porzione di copertura oggetto dell’intervento che deve essere garantita la raggiungibilità a fini manutentivi.
Se il suo intervento consiste nella sola realizzazione del lucernario è solo questa porzione di copertura che deve essere oggetto delle soluzioni in grado di consentirne la manutenzione successiva.
Se può giustificare che la manutenzione del lucernario può essere eseguita dal basso senza esporre il lavoratore alla caduta è sufficiente nell' ETC descrivere le procedure per la sua raggiungibilità senza dover realizzare dotazioni anticaduta fisse o permanenti.
Ovviamente durante la realizzazione dei lavori, presentandosi il rischio di caduta, gli operatori dovranno ricorrere a dispositivi in grado di garantirne la sicurezza.