Main menu

ID 74 - DISTANZA ANCORAGGI SUPPLEMENTARI DAGLI ANGOLI

Scrivo in merito al lavoro in trattenuta in corrispondenza degli angoli di una copertura a 4 falde. Negli esempi che trovo sul sito vedo sempre un raggio di trattenuta di 2 m ed un raggio dell'area raggiungibile pari a 2.60 m. In realtà non dovrei considerare un'area di trattenuta di raggio almeno pari a 2.30 m? Con un raggio di 2 m l'operatore potrebbe riuscire a mettere un piede oltre il bordo, cadendo. Ma se considero un'area di trattenuta di raggio 2.30 m, allora l'area raggiungibile di raggio 2.60 m non mi copre una parte piccola (ma non trascurabile) dell'angolo. Sto sbagliando qualcosa? In conclusione, a che distanza devo mettere i ganci fissi negli angoli se uso un cordino da 2 m oltre al dispositivo principale e voglio lavorare inn trattenuta?

 

Risposta:

nella scheda CR 04 - COPERTURA RAGGIUNGIBILE si è cercato di descrivere come l'uso combinato di un dispositivo principale e un cordino anticaduta di 2.00 m fissato a 2.60 m misurato sulla falda lungo la bisettrice di un angolo di 90° della copertura sia considerato sufficiente a impedire la caduta.

Qualora si abbiano angoli acuti si deve prendere in considerazione anche l'ipotesi di mettere due ancoraggi con una diversa disposizione.