Main menu

ID 274 - Uso dei "Corpi Morti" (UNI EN 795 Tipo E)

Si deve intervenire per riparare una canna fumaria con infiltrazioni d'acqua. Questo manufatto è di un solo condomino su lastrico solare condominiale. Quando è stato installato non sono stati posti in opera misure preventive e protettive fisse o permanenti come invece previsto dall'art. 2 comma 4 del DPRG/2013. E' corretto?
Il CSE all'epoca dei lavori mi ha riferito che il condominio ha disposto come presidio contro le cadute dall'alto per gli interventi alla canna fumaria i cosiddetti "corpi morti".

Risposta:

Nel caso di manutenzione ordinaria il DPG 75/R non prevede di istallazione di misure preventive e protettive fisse o permanenti.
I "corpi morti" -DPI 06 - DISPOSITIVI DI ANCORAGGIO UNI EN 795 TIPO E (a corpo morto)- sono soluzioni non fisse che possono risultare idonee