Main menu

ID 200 - DISPOSITIVO GUIDATO/CORDINO

vorrei capire la differenza fra un dispositivo guidato e un cordino regolabile che scorre lungo la linea vita, possono essere equivalenti? Nel caso il dispositivo guidato è un modo generico di indicare il cordino regolabile? Vorrei capire chiaramente se in sostanza sono la stessa cosa o diversamente in cosa si diversificano.



RISPOSTA:

Un dispositivo guidato è cosa ben diversa da un cordino regolabile.
il dispositivo guidato risulta costituito da una linea di ancoraggio, da un dispositivo anticaduta autobloccante scorrevole sulla linea e consente di raggiungere distanze rispetto al punto di ancoraggio di 10/15/20 m. e oltre.
Il dispositivo guidato è certificato secondo le norme UNI EN 353-1/2 ed ha lo scopo di bloccare uno scivolamento verso il basso di un operatore. Lo scorrimento massimo del sistema lungo la linea di ancoraggio è di 2,00 m.
Il cordino regolabile anticaduta è invece al massimo lungo m. 2,00, è dotato di un assorbitore di energia e di una fibbia che consente di variare la sua lunghezza, così da ridurre la distanza tra il punto di fissaggio e l’operatore. Le norme di riferimento in questo caso sono la UNI EN354 e la EN355 per l’assorbitore.